manutenzione parquet blog Geos

24 Ago Manutenzione parquet: come prendersene cura

Qualche settimana fa abbiamo parlato dei vantaggi del pavimento in parquet. Il parquet infatti, non solo dona calore alla casa, ma rappresenta anche una scelta ecologica duratura e personalizzabile. Un altro punto fondamentale da considerare se si sceglie un pavimento in parquet è la manutenzione, sia a breve che a lungo termine.

 Per prima cosa bisogna ricordare che questo prezioso alleato per una casa accogliente e green è composto da materiali molto longevi e non necessita di cure particolari, ma di piccole attenzioni certamente sì.

Il legno è un materiale vivo e pertanto reagisce non solo al calore ma anche ai raggi solari: se troppo esposto alla luce rischia di cambiare colore e, anche se spesso la nuova tonalità gli donerà un effetto naturale e gradevole.

manutenzione parquet
manutenzione parquet Geos Jesi
Per la manutenzione a lungo termine
è bene affidarsi a professionisti.

Inoltre, il fatto di non avere un pavimento freddo è un vantaggio che regala alla casa una nota di calore in più ed utilizzare delle pantofole o, per chi ama entrare in pieno contatto con la propria abitazione, liberarsi delle calzature significherà rispettare il parquet, evitando la formazione di eventuali graffi sgraditi.

Per quanto riguarda la manutenzione a lungo termine invece, oltre alla normale pulizia del pavimento con prodotti appositi per il legno, è bene rivolgersi ad esperti che sapranno intervenire e donare al vostro parquet l’aspetto lucente del primo giorno.

Noi di Geos utilizziamo trattamenti naturali ed eco-compatibili e, come nella fase di progettazione, amiamo adattare il nostro modus operandi alle esigenze del cliente, effettuando trattamenti personalizzati in base al legno e alla cromia desiderata.
Soprattutto, prestiamo grande attenzione alla cura delle nostre creazioni nel tempo, perché tutto invecchia, ma alcune cose migliorano invecchiando.

No Comments

Post A Comment